100 colpi di spazzola prima di andare a dormire..

Era un vecchio detto delle nostre nonne e deriva dal fatto che all’epoca i capelli si lavavano meno spesso e spazzolarli tanto aiutava a distribuire uniformentente il sebo su tutta la lunghezza.

Molte di Voi pensano che spazzolare i capelli li elettrizzi o li spezzi. Niente di più falso! Utilizzare spazzole scelte nei materiali sbagliati li elettrizza e spazzolare violentemente capelli sfibrati e pieni di nodi li può spezzare, in tutti gli altri casi fa solo bene perché spazzolandoli togliamo polvere e un po’ di sporco, massaggiamo la cute stimolando la circolazione sanguigna e rivitalizzando i bulbi ed eliminiamo i capelli che normalmente ognuno di noi perde ogni giorno.

Sapete che di notte anche i capelli si rigenerano per cui è il momento giusto per curarli? Come?

Ecco i 4 step per preparare i nostri capelli per la notte per non trovarci il mattino dopo come dei porcospini di fronte allo specchio

  1. SPAZZOLATE I CAPELLI

Io utilizzo la mia paddle, la spazzola grande quadrata perfetta per chi ha tanti capelli e grossi oppure lunghi e lisci. Se avete i capelli mossi utilizzate un pettine a denti larghi.