La treccia è di moda se portata bassa e laterale

Una delle tendenze assolute in fatto di capelli da alcune stagioni a questa parte è la treccia in tutte le sue varianti e declinazioni. Normale, fishtail, alla francese, raccolta e avvolta in mille giri, ordinata, spettinata questa acconciatura ci permette di realizzare mille look e con piccoli accorgimenti possiamo essere romantiche, hippie, rock.

In particolare la treccia bassa laterale è forse una delle acconciature più usate dalle star italiane e internazionali, sia che abbiano capelli lunghissimi o appena sotto le spalle, semplice da realizzare è adatta a tutte e ad ogni look dal jeans all’abito da sera.

L’abbiamo vista più di una volta sulle passerelle delle sfilate dei più importanti stilisti, le mie preferite sono quelle di Valentino che questo inverno l’ha sfilata realizzata in modo molto rigoroso abbinata a delle semplicissime fasce di pelle nera che hanno aggiunto un tocco rock a una collezione di abiti dal mood molto romantico e quasi collegiale e quella di Alexander Wang per la SS’12 che l’aveva sfilata spettinata e gonfia rendendola molto sexy e glamour.