Oscar 2015 | gli hairstyles più belli

È stato un red carpet all’insegna del minimalismo, molto più del solito, quello dell’87th edizione degli Academy Awards.

Le star hanno scelto abiti stupendi dalle forme a sirena ad evidenziare le figure a discapito dei grandi abiti da principessa che tanto ci fanno sognare. Certo si puo’ parlare di minimalismo solo per le forme perchè per ogni cm di ampiezza mancato hanno compensato con migliaia di pietre e paillets ricamati.

La stessa scelta minimalista è caduta sulle acconciature quasi tutte raccolte ma in semplici chignon o ponytail. Forse è mancato un pò di WOW. Le uniche acconciature da guardare e “copiare” sono state: lo chignon a torchon di Marion Cotillard, impeccabile e perfetto per il suo originale abito di Christian Dior Couture anche se come acconciatura già vista e rivista, la bellissima ponytail sfoggiata da Gwyneth Paltrow e l’acconciatura più originale e per una volta non stravagante la ponytail bassa sulla nuca di Lady Gaga fermata da fiori secchi rossi, ovvero per tutte e due come rivisitare la piu’ semplice delle acconciature.

Menzione d’onore negativa all’undercut di Scarlett Johansson. Cosa c’è di peggio di scegliere uno dei tagli più brutti della storia capace di uccidere la femminilità di chiunque (anche la sua!) ??? Basta sceglierlo in ritardo di due anni!!! Orribile!

PONYTAIL