Come pulire spazzole e pettini

Chi di Voi non ha spazzole e pettini pieni i capelli nel suo bagno? Io no ve lo assicuro, ho tanti difetti ma questa è una cosa che non tollero, anche se i capelli sono i miei mi dà molto fastidio vedere una spazzola sporca. Ieri mentre facevo il solito lavaggio di tutte le mie spazzole riflettevo sul fatto che, nonostante sia così semplice pulirle, con mia grande sorpresa mi è capitato di trovare spazzole indecenti anche in bagni di persone insospettabili.

Oltre all’aspetto estetico una piccola componente igienica c’è nella necessità di lavare spazzole e pettini, infatti ci rimangono impigliati polvere e piccoli pezzi di cute, forfora ecc e soprattutto se usati da tutta la famiglia vanno lavati periodicamente. Come Vi dicevo è più semplice da fare che da dire.

Prima regola: pulire dai capelli spazzole e pettini ogni giorno! Sempre, dopo l’utilizzo.

Seconda regola: lavarli almeno una volta ogni settimana o due, a discrezione in base al Vs utilizzo. Come?

  1. Riempite di acqua tiepida/calda il lavandino o una bacinella

  2. Metteteci un po’ di bagnoschiuma e magari una punta di bicarbonato

  3. Immergete le spazzole e lasciatele a mollo per un’oretta circa